TEATRO PALLADIUM – Infiniti mondi

…non è un sol mondo,
una sola terra,
un solo sole…

Giordano Bruno

A valle di un’esperienza traumatica, in particolare per gli artisti e per il loro pubblico, il teatro come luogo di spettacolo, di cultura e di formazione ha oggi più che mai il compito di fare i conti con le molteplici manifestazioni del reale e degli immaginari, in un contesto che si trasforma più rapidamente di quanto tutti noi potessimo prevedere, generando il senso di qualcosa che sta per avvenire.

La stagione del Teatro Palladium proietta questa pluralità e questa condizione di attesa nel dialogo senza confini tra le diverse discipline artistiche. Infinite sono, infatti, le visioni che il teatro costruisce e propone al nostro sguardo, al nostro sentire, al nostro spirito.

L’ultimo orizzonte del sipario si alza così ancora una volta, offrendo ai nostri occhi l’occasione di scoprire, sognare, condividere nuovi mondi e nuove idee, per affrontare il presente e prepararci al futuro.

TEATRO PALLADIUM – Orbita

Orbita traccia una mappatura della scena contemporanea nazionale e internazionale disegnando una stagione danza articolata tra due palcoscenici: il Teatro Palladium e il Teatro Biblioteca Quarticciolo
Caricamento Eventi

MHUF – LA MEMORIA HA UN FUTURO

Piazza Bartolomeo Romano
25 Giugno h. 14:30 - 19:30
Gratuito
  • Questo evento è passato.

MHUF- LA MEMORIA HA UN FUTURO

La memoria ha un futuro – Concorso d’arte – Mostra – Convegno

 

Progetto di ANFIM-Associazione nazionale famiglie italiane martiri
Realizzazione e allestimento Marco Trasciani e Valentina Geppetti

Interverranno
i licei artistici E.Rossi e Caravaggio, Miguel Gotor, l’Assessore alla cultura del Comune di Roma, Ciaccheri, presidente dell’VIII Municipio, Giorgio Benvenuto, presidente della Fondazione Bruno Buozzi, Antonino Neosi responsabile dell’ufficio storico dell’Arma dei Carabinieri e storici come Davide Conti, Mario Avagliano e Claudio Procaccia

con i patrocini del Comune di Roma, dell’VIII Municipio e del Ministero della Difesa


 

L’evento L’ANFIM, che è dalla sua costituzione attiva nella cura della memoria storica, ha costantemente cercato di rinnovarsi, per intercettare i cambiamenti nella cultura e nella mentalità della società e per interloquire proficuamente con le sensibilità che in essa maturano. Per comunicare i propri valori, ha ricercato modalità, anche innovative, in grado di promuovere partecipazione e coinvolgimento, stimolare una ricezione attiva, una presa di posizione.
Stimolare – Produrre -Esporre – Comunicare. Con queste finalità è stato ideato il progetto “La memoria ha un futuro”

Creare, inventare, dare voce al proprio punto di vista è quanto si è voluto stimolare e raccogliere attraverso il progetto LA MEMORIA HA UN FUTURO l’Anfim ha voluto promuovere la creatività degli studenti, chiedendo ai giovani artisti in formazione di arricchire, con la loro visione personale, l’immagine del nostro passato, aiutandoci a guardare i suoi lutti e le sue speranze con rinnovata fiducia verso il futuro.

 


PROGRAMMA DELL’EVENTO

Presentazione delle opere realizzate dagli studenti e di dipinti provenienti dalla collezione dell’Anfim

11 Giugno: Giornata inaugurale

ore 10.00

visione del video:271 giorni

di Pietro Daviddi e Carolina De Nicolò

ore 10.15

SALUTI ISTITUZIONALI 

e di FRANCESCO ALBERTELLI, Presidente Nazionale Anfim  

ore 10.45

INTRODUZIONE ALLA MOSTRA E ALLE OPERE: 

LA MEMORIA HA UN FUTURO

di Marco Trasciani

Segretario Generale Anfim

ore 11.00

LA CONSULENZA FILOSOFICA E LA PRODUZIONE ARTISTICA

di Patrizia Cipolletta

Docente di Filosofia morale Università Roma tre

ore 11.15

TESTIMONIANZE:

Lello Dell’Ariccia

Adriana Montezemolo

ore 12.00

PREMIAZIONE STUDENTI DEL LICEI ARTISTICO E.ROSSI

E DEL LICEO ARTISTICO CARAVAGGIO

 


 

RESISTENZA, RESISTENZE

Componenti della lotta di liberazione nella città di Roma

MODERATORE: Marco Trasciani 

Segretario Generale Anfim

 

25 Giugno: Convegno 

ore 14.45

visione del video: 271 giorni

di Pietro Daviddi e Carolina De Nicolò

ore 15.00

SALUTI ISTITUZIONALI 

e di FRANCESCO ALBERTELLI, Presidente Nazionale Anfim

ORE 15.30

ROMA DOPO L’8 SETTEMBRE 1943

Miguel Gotor, Storico e Assessore alla cultura del Comune 

di Roma

ORE 16.00

I Carabinieri nella Resistenza e nella guerra di 

Liberazione

Antonino Neosi, Generale di Brigata, Direttore dei Beni 

storici e Documentali dell’Arma dei Carabinieri

ORE 16.30

GUERRIGLIA E CONFLITTO ASIMMETRICO. LA RESISTENZA 

DEI GRUPPI DI AZIONE PATRIOTTICA A ROMA

Davide Conti, Storico

ORE 17.00

SOCIALISMO E RESISTENZA: LA CLANDESTINITÀ ROMANA 

DI BRUNO BUOZZI

Giorgio Benvenuto, Presidente Fondazione Bruno Buozzi

ORE 17.30

PERSEGUITATI, SCAMPATI, RESISTENTI DELLA COMUNITÀ 

EBRAICA DI ROMA

NEI 271 GIORNI DI OCCUPAZIONE

Claudio Procaccia, Storico

ORE 18.00

I MILITARI NELLA RESISTENZA: MONTEZEMOLO E IL 

FRONTE MILITARE CLANDESTINO

Mario Avagliano, Giornalista e storico

 

Details

Date: 25 Giugno
Time: 14:30 - 19:30
Cost: Gratuito
Evento CategoryLaboratori e incontri

Luogo

Venue Name: Teatro Palladium
Address: Piazza Bartolomeo Romano
Roma, Lazio 00154 Italia
Phone: +39 06 57332772