Clicca per visualizzare la mappa
Quando:
4 novembre 2017@21:00
2017-11-04T21:00:00+01:00
2017-11-04T21:30:00+01:00
Dove:
TEATRO PALLADIUM
Piazza Bartolomeo Romano
5, 00154 Roma RM
Italia
Costo:
intero € 15 / ridotto € 10 / studenti € 5

 

 

SVENIMENTI

UN VAUDEVILLE

 

Sabato 4 Novembre  ore 21,00 

 

Dagli atti unici, dalle lettere e dai racconti di Anton Cechov

progetto, elaborazione drammaturgica Elena Bucci e Marco Sgrosso regia Elena Bucci, con la collaborazione di Marco Sgrosso

con Elena Bucci, Gaetano Colella, Marco Sgrosso

 

produzione CTB Centro Teatrale Bresciano, Compagnia Le Belle Bandiere

 

 

regia: Elena Bucci

disegno luci: Loredana Oddone

drammaturgia del suono: Raffaele Bassetti con la collaborazione di Franco Naddei

macchinismo e direzione di scena: Viviana Rella

collaborazione ai costumi: Marta Benini

palchetti: Stefano Perocco di Meduna

segreteria artistica: Nicoletta Fabbri

ufficio comunicazione: CTB Sabrina Oriani

distribuzione: Emilio Vita

foto: Luigi Angelucci, Umberto Favretto, Patrizia Piccino, Gianni Zampaglione

 

con il contributo di Ministero Per I Beni e Le Attività Culturali, Comune di Brescia, Regione Lombardia, Provincia di Brescia – con il sostegno di A2A e Fondazione ASM

e con il sostegno di Regione Emilia Romagna, Provincia di Ravenna, Comune di Russi

si ringrazia il Teatro Comunale di Russi

 

SVENIMENTI

In omaggio a Vselovod Mejerchol’d (che aveva intitolato Trentatré svenimenti  la sua rilettura di tre atti unici di Cechov) abbiamo scelto come titolo la parola Svenimenti,  che allude ai punti di crisi emotiva e di perdita di controllo dei personaggi, urlo o gioia, pianto o riso, comunque resa e abbandono all’incomprensibile emozione della vita. Tenteremo di scoprire il mistero del fascino lieve di questi uomini e donne che, senza avere una dimensione eroica, restano impressi nella memoria per la loro autenticità, nutriti di speranze o ammalati di sconfitte, tragici contro voglia, ridicoli senza consapevolezza, una condizione umana universale che pochi altri autori hanno saputo descrivere con tanta forza e semplicità.

‘Fra due o trecento anni la vita in questo mondo sarà meravigliosa, fantastica. L’uomo ha un’assoluta necessità di una vita simile. Voi direte: ma se questa vita ancora non c’è! Appunto! Bisogna sognarla, aspettarla, anticiparla, avvicinarne i tempi! È proprio per questo che l’uomo deve vedere e sapere molto…’ (da Tre sorelle, Versinin)

Elena Bucci e Marco Sgrosso

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comunicato Stampa:

cs Svenimenti – 4-5 novembre

 

Prevendite:
biglietteria.palladium@uniroma3.it – tel. 327 2463456 (orario 10:00-13:00 / 15:00 – 20:00)
http://www.liveticket.it/TeatroPalladium