Protagonista della terza serata della rassegna “Prime Donne” sarà il timbro morbido di Valentina Varriale, accompagnata al pianoforte da Antonio Maria Pergolizzi. 

Diplomatasi brillantemente e laureatasi con lode al Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli, Valentina Varriale, classe 1981, ha cominciato molto giovane la carriera solistica esordendo nel 2001 in due produzioni dell’Autunno Musicale del teatro di S. Carlo di Napoli.

Nel 2004 ha vinto la prima edizione del Concorso Internazionale di musica barocca “Francesco Provenzale” dando il via ad una prolifica carriera in tal ambito, che annovera illustri collaborazioni come quella con Jordi Savall, Rinaldo Alessandrini, Ottavio Dantone, I Sonatori della Gioiosa Marca, Fabio Bonizzoni, Musica Perduta, Peter Koop e Antonio Florio con i suoi Turchini, con cui lavora stabilmente. Protagonista su palcoscenici nazionali ed internazionali recentemente amplia il suo repertorio dedicandosi anche alla liederistica e alla lirica. E’ vincitrice di diversi concorsi: Primo Premio al “Benvenuto Franci” di Pienza (2010 e 2014), Primo Premio al “Vincenzo Bellini” di Caltanissetta (2011), Primo Premio all’unanimità della giuria del “Puccini International Competition”      ( 2012) di Torre del Lago, Premio Internazionale Santa Chiara – Sez. Musica Sacra (2014)e nel giugno del 2015 arriva anche la vittoria al prestigioso Toti Dal Monte che le offre il debutto nel ruolo di Donna Anna nel Don Giovanni di Mozart sottola bacchetta del M° Ommassini con grande successo di critica e pubblico. Il M° Nicola Piovani, premio oscar per la colonna sonora del film “La vita è bella”, l’ha scelta per il suo Padre Cicogna, presentato al teatro Peruzzelli di Bari e trasmesso in diverse occasioni sulle reti RAI nell’anno 2013/2014 e per “La vita nova” su testo di Dante eseguito a Pisa e al Teatro Coliseo di Buenos Aires nel 2018.

Ha all’attivo diverse incisioni discografiche per la Eloquentia, Glossa, Naive, Stradivarius, Brillant Classic e Berlin Classic.

Timbro morbido e eleganza di fraseggio le hanno permesso di essere notata dalla celebre Raina Kabaivanska che l’ha scelta per partecipare come allieva alla sua accademia di alto perfezionamento presso l’istituto Vecchi Tonelli di Modena mentre continua a studiare e perfezionarsi sotto la preziosa guida del soprano Maria Ercolano. Nel 2016 ha partecipato al FABBRICA YAP lo Young Artist Program del Teatro dell’Opera di Roma debuttando in ruoli quali Madama Cortese nel Viaggio a Reims, Anna nel Nabucco, Lisa nella Sonnambula, Contessa nelle Nozze di Figaro e Violetta nella Traviata.

Tra i futuri impegni si annovera il debutto in Donna Anna nel Don Giovanni di Mozart  in un nuovo allestimento del regista G. Vick.
Il programma della serata “Promenade amourouse”, sarà una “passeggiata romantica” tra i più noti compositori francesi: Claude Debussy, Georges Bizet, Joseph Maurice Ravel.

C. Debussy– Mandoline
Romance
Les cloches
Beau soir
Fantoches
G. Faure – Les berceaux
C. Chaminade- La lune paresseuse
R. Hahn– L’enamouree
L’heure exquise
A Chloris
M. Ravel – Vocalise en forma de habanera
G. Bizet – La coccinelle
J’aime l’amour!
Ouvre ton coeur

 

.

 

 

11 febbraio
20:30

Acquista